Cazzago San Martino

Incendi in parcheggi a Orio, 5 arresti

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri di Bergamo perché accusate degli incendi dolosi che avevano interessato, l'anno scorso, alcuni parcheggi attorno all'aeroporto di Orio al Serio. I 5 sono accusati di incendio doloso, detenzione e porto illegale di molotov. Gli incendi dolosi si erano verificati nel giugno scorso all'Azzurro Park e al Blu Parking di Grassobbio: nel primo caso erano state bruciate 2 auto, nel secondo 51. Le indagini dei carabinieri di Bergamo hanno permesso di accertare l'esistenza di un presunto sodalizio criminale al cui vertice c'era un pregiudicato di 36 anni, di origine napoletane, residente a Bergamo e ora ai domiciliari. L'uomo è un ex dipendente dell'Azzurro Parking e amministratore di un'altra società che gestisce aree di parcheggio a Seriate e Grassobbio. La banda era composta da un altro italiano e da 3 ucraini di 41, 35 e 30 anni. L'obiettivo era intimidire i proprietari dei parcheggi per imporre prezzi stabiliti e alterare la concorrenza.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie